Progetto di 1 milione di sterline per il castello di Carrickfergus completato


0
Categories : Notizia

La grande torre del castello di Carrickfergus è stata riaperta dopo il completamento di un progetto di conservazione da 1 milione di sterline per costruire un nuovo tetto sul punto di riferimento di 800 anni.

Situato nell’Irlanda del Nord, il Castello di Carrickfergus fu fondato alla fine del XII secolo da John de Courcy, un giovane cavaliere anglo-normanno che guidò una spedizione militare nell’Ulster. Il castello è stato ampliato e rafforzato nel corso dei secoli, ed è rimasto un sito militare fino al 1928, quando è passato alle cure dello Stato. È considerato uno degli esempi più completi di architettura normanna nelle Isole britanniche.

Il progetto di conservazione sostituito il tetto è stato messo sulla Grande Torre, che era stato costruito nel 1930. Per molti anni, tuttavia, vi è stata persistente fuoriuscita di acqua piovana nel piano superiore della torre 12 ° secolo.

La ricostruzione del nuovo tetto è iniziata nel marzo 2019 e ha utilizzato tecniche medievali per costruire la struttura. Il tetto dispone di 1.000 m di legno di quercia irlandese, che ha posto end-to-end sarebbe lungo come 10 campi da calcio.

Ministro dell’Irlanda del Nord per le Comunità Deirdre Hargey era una cerimonia di riapertura, e ha detto:

“Questo investimento ha assicurato il futuro di questo importante monumento e ha evitato danni irreparabili alla struttura. Archeologi e architetti di conservazione all’interno del Dipartimento hanno lavorato insieme per progettare un tetto storicamente appropriato. Ciò che è stato realizzato è un pezzo eccezionale di architettura che salvaguarda questo luogo importante e storico. Il progetto è stato progettato per essere sostenibile a molti livelli. I materiali utilizzati sono durevoli, materiali tradizionali. La quercia utilizzata per il tetto proviene da una fonte sostenibile.”

Colum McNicholl, di JPM Contracts Ltd, la società che ha effettuato la ricostruzione, ha aggiunto “Ora che i lavori sono completati sul tetto e la polvere si deposita, possiamo stare indietro e guardare questo tetto con orgoglio. Speriamo che il nostro lavoro entri a far parte della storia di Carrickfergus e che le persone che visitano il castello possano godere di questa bellissima struttura per anni – se non secoli – a venire.”

English Heritage ha rivelato che il metal detecting illegale, noto come “nighthawking”, sta diventando un problema peggiore, con diversi siti medievali colpiti negli ultimi mesi. La carità sta chiamando le comunità locali per aiutare a proteggere questi siti storici.

Nuovi dati hanno rivelato che dicembre 2019 è stato il mese peggiore per incidenti di rilevamento illegale di metalli nei siti del patrimonio inglese in più di quattro anni; e che ci sono stati più del doppio del numero di incidenti in 2019 rispetto a 2017.

La battaglia di Hastings battlefield nel Sussex e Goodrich Castle in Herefordshire sono stati tra i siti presi di mira da ‘nighthawks’, accanto a Old Sarum nel Wiltshire, il sito della cattedrale originale di Salisbury. Old Sarum è stato attaccato di nuovo nel gennaio di quest ” anno, e Wiltshire Constabulary sono attualmente appello per i testimoni.

La maggior parte degli oltre 400 posti nella cura dell’English Heritage sono liberi di entrare – l’associazione conservation charity ha lavorato a stretto contatto con la polizia e l’Inghilterra storica per prevenire il problema e identificare i responsabili, e oltre a rivedere le sue disposizioni di sicurezza, sta ora chiedendo al pubblico più ampio il loro aiuto per proteggere questi siti ed edifici importanti a livello nazionale.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *