Matthew McConaughey dice che è contro i mandati di vaccino per i bambini

Nonostante sia stato vaccinato lui stesso, l’attore premio Oscar Matthew McConaughey dice che è contro l’obbligo di vaccinazioni per i bambini.

“Non potevo imporre di vaccinare i bambini più piccoli. Voglio ancora saperne di più informazioni”, ha detto McConaughey in risposta a una domanda al summit DealBook del New York Times sulla sua posizione sulla vaccinazione infantile e sui mandati.

Ha elaborato che non è affatto contrario alle vaccinazioni,ma è contrario a mandarle. Dice che sia lui che sua moglie sono vaccinati, ma per loro scelta e non perché erano incaricati di farlo.

McConaughey ha anche detto che al momento non sta vaccinando i propri figli. Li sta mettendo in quarantena e facendo affidamento su “test pesantemente” e capisce che è in grado di farlo mentre molti altri non lo sono.

” Sono in una posizione in cui posso farlo, e capisco che non tutti possono farlo”, ha detto McConaughey. McConaughey è anche un sostenitore di maschere per il viso, che si presta all’approccio che ha preso con la sua famiglia quando si tratta di difendersi contro COVID-19.

McConaughey ha ripetutamente lanciato l’idea di correre contro l’attuale governatore del Texas Greg Abbott, che è un repubblicano.

L’attore ha anche chiarito che non è un fan delle teorie cospirative quando si tratta dei vaccini

“Penso che ci sia qualche tipo di truffa o teoria della cospirazione?”chiese. “Diavolo no… Dobbiamo uscire tutti da quel racconto. Non c’e ‘ una teoria cospirativa sui vaccini.”

In risposta apparente alle osservazioni dell’attore, il chirurgo generale degli Stati Uniti Dr. Vivek Murthy ha voluto rafforzare l’idea ai genitori che COVID-19 non è “innocuo” per i bambini.

“Molti bambini sono morti. Purtroppo, centinaia di bambini thousands migliaia have sono stati ricoverati in ospedale, e come padre di un bambino che è stato ricoverato in ospedale diversi anni fa per un’altra malattia, non avrei mai desiderato che nessun genitore avesse un figlio che finisse in ospedale”, ha detto Murthy alla CNN Erin Burnett su “OutFront.”E i vaccini hanno dimostrato in questi studi per i bambini da 5 a 11 sono più al 90% efficace nel proteggere i nostri figli da infezioni sintomatiche, e sono notevolmente sicuri pure.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *