Così si Neretva, per farla breve per la testa


0
Categories : Cultura

Qualche tempo nuovo e vecchia morte è venuto e nuove persone è venuto e l “autore è andato un po” buio. Allo stesso modo, c’era amore, stabilità, qual era la natura di eludere finalmente due persone di amore ed entusiasmo, intensità. L’età matura si sta mostrando matura come il preludio di una nuova paura. Testimone il zapravo un ben sviluppato, o valjalo hanno skratiti a glavu, dove prendere sterilitetom”, zapisao è il redattore capo Kruno Lokotar di jubilarnoj desetoj zbirci pjesama Era Tomaša, “Skratimo priču a glavu”.

Testimoniamo questo, ma agiamo un po’, ciò che si traduce nell’intervista, ma niko non sente nulla, Thomas ha deciso di “gettare un testimone dietro la sua testa.”

“Sono in vena di prendere posizione dietro la testa, di arrivare alla siccità, di non parlarne, in modo da poter unire le nostre teste. E in questo modo, è arrivato al titolo del libro. Questo scarabocchiare per la testa è un segno che si attraversa qualcuno in qualcosa che posso attraversare quella conversazione dugatchka che nessuno può guidarci, che stiamo cercando di andare d’accordo, ma non solo di testimoniare. Stavo cercando di mettere insieme la mia essenza. Per quanto non lo so, dato che sono i più amati del pjesme, che lui stesso ha scritto in the living”, è stato detto che Thomas ha continuato a promuovere la collezione nell’autunno di saimu “Andreva book” in Nikšić.

Il moderatore della serata è stato il signor Kseni Rakočević, che ha indicato che ” Il testo letterario di Mark, secondo il suo sudu, è stato mangiato da pesci che hanno vissuto un brutto tempo e hanno dovuto leggere per 50 anni.”

”Non ci credo. Si’, sto solo cercando di correre per i miei soldi. Non ho aspirazioni, non mi importa di vlastic. Finche ‘lo faro’, sto bene, e non mi interessa. Se non ti dispiace leggermi mentre sono via, significa ” non svegliarmi. “

Una citazione da Mehmet Selimovic, “Voglio dire, che cosa è come sognare di nuovo, la cura per loro di essere imprigionato,” Thomas è uveo chitaoco nella collezione.

“Penso che, in un certo senso, siamo gli uscieri del coma in cui viviamo. Il punto è, questo è quello che dobbiamo rispondere per tutto il tempo. Sto cercando di rispondere se non sto frusciando, è solo un ingrasso extra”, ma dice che l’inno è quello che i Jedi pensano che abbiamo bisogno di farlo solo con la stanza.

Come il moderatore di istakla, uno dei motivi di Tomaš, è “il motivo della Patria” dal momento che non possiamo essere più vicini al“ nevezdeen”, o io”momenat Rada koji è legato al plotone”.

“Mostar cresce da Neretva, ma non da Mostar. Questa è la costante dei Jedi. Ci sono paesi, regole, ma l’unica cosa che hai è questo fiume. Neretva è la Bosnia-Erzegovina, la cosa jedina, quando vai alla tua porta, è la stessa di prima. La gente ti sorride in un modo o che rijeka sta rombando il suo stile, penso che sia nel sud e questo è il modo in cui un Jedi prende una zampa quando ne hai uno in tasca. È possibile che potrei essere così tanto, ma è possibile che potrei essere così tanti protettori intorno al mio pjesma. E ‘ l’unica cosa che sapevo di sada. “Non c’era nessun altro tesoro”, ma solo a Neretva.”

Nella collezione, il jedan dio sta consultando, ma ha una sorta di sottomissione a persone come nijes. Questo non è il modo in cui dovrebbe essere, la raccolta è sul sito di” quello sul tempo pandemico “I”suicing nella zona dell’isola.”Quello che diciamo è, scriviamo qualcosa, cerchiamo di fare una scommessa su qualsiasi cosa sulla vita di qualcun altro.”

“Nella maggior parte dei casi, ci rivolgiamo alle persone per cui votiamo, quindi l’apertura di questa lettera è direttamente a loro. Non importa in che modo si scopre che è una lettera affettuosa. Per il momento, sto tenendo il cespuglio qui per tenerci in vita l’un l’altro, ma per mantenerlo, non sappiamo come sia. Io, nel mondo di oggi, sono sbalordito da questa assenza di rughe”, come lo scrittore sta attualmente scrivendo il secondo romanzo I coma ” sembra che dopo il decimo libro di pyesama, il saggio…è stato pubblicato nella letteratura inglese” Teka ha pubblicato un romanzo.

Si considera, ironicamente parlando, che sei una persona non materiale.

”Non posso avere la barba di patetico, non è da quello che è, perché è vero, e qui siamo testimoni di un gioco scorretto. Il mio momenat è una specie di neonata negli zigomi di mia madre, quindi sai come mangiare le fave di cacao. Sul posto, questa letteratura è chiara su questo.”

“Scrivere è come mio cognato“, era un comanche” base di Mostar da quando il crack è “sul suo canale mattutino Chita poezi I, ma solo lui lo lava,” lo fa” al pubblico.

“La dualità del servo è che è una lingua da individuare nel buddismo. La lingua che non va male è morta e stiamo andando a testimoniare in latino”, quando l’autore dice “Re di poluphinale”, non ci pensa mai, perché la soddisfazione non viene mai dal sapere che hai scritto a pjesm con quello che hai detto.

“L’introduzione del popolo è capire che la letteratura è separata dal popolo, o dalla società letteraria, che la letteratura è portata via dal popolo e la “lotta” del pubblico. Siamo qui per corrompere la lingua o per comunicare, ma non in un modo che ci avverte di diventare poco chiari e poco chiari. E la nostra cancelleria sta rinunciando. La lingua madre degli umani non si ferma.”

Pensa che non sia mai stato fatto, ma tu mangi troppo le relazioni degli altri.

”Non sono un membro di una sovra-coscrizione, non ho alcuna posizione di potere, o altre persone mancano perché pensano che io abbia così tanto da cambiare il loro rapporto con me. La cosa più importante in questo giorno ed età non è avere successo. Lasciami in pace e staro ‘ bene.”

Risponde al bere del pubblico, ammette di essere mangiato dagli scribi traballanti che hanno scritto così tanto sulla poesia, che gli uomini devono viverci, o che roman koji sta scrivendo un romanzo sul suo rapporto più intimo con sua moglie quando vive.

”Più di una incomprensione della dnevnoj il database non možete imati sa čovjekom kojeg non so quante sa osobom sa kojom a vivere io onda in un certo modo, barem u tom novi rupokisu per dovedem u nella situation comedy”, kazao è uno scrittore čije nome “lozinka neoromantizma” come è possibile che zapisao Lokotar.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *